• ALE' VERONA

    Durante le partite del Verona

    Ogni partita del Verona la seguiamo dai nostri studi. La domenica dalle 14 o in concomitanza di una gara del Verona, Telenuovo seguirà l'evento in diretta con i commenti, la cronaca, le interviste dagli stadi.

  • ROSSO E NERO

    OGNI GIORNO ALLE 12:50 IL TALK SHOW DEL VENETO

    Condotto in diretta da Mario Zwirner e Luigi Primon mette a confronto gli ospiti del mondo della politica, dell'economia e delle associazioni sui temi di attualità. Dibattito arricchito dalla partecipazione del pubblico

  • TUTTOCALCIO PADOVA

    Segui la serie B

    Segue in diretta le gare elle due formazioni padovane impegnate nel campionato cadetto durante i 90 minuti di gara e nel dopo-partita. Commenti, interviste, sintesi dlele gare

  • POMERIGGIO HELLAS

    Ogni sabato dalle 14.45

    Il sabato pomeriggio c'è una lungra trasmissione il cui fiore all'occhiello è la partita in diretta della primavera. Ma non solo, anche la conferenza di Mandorlini e le ultime in vista della partita del Verona

  • L'OPINIONE

    Ogni giorno prima del TG, 5 minuti con Mario Zwirner

    Mario Zwirner propone quotidianamente la sua libera "Opinione" sui fatti politici, sociali e di costume. Il programma, in palinsesto da oltre quindici anni, è uno dei momenti più attesi dai telespettatori di Telenuovo

  • TGPADOVA

    INFORMAZIONE DI QUALITA'

    A Padova l'informazione di qualità la si segue su Telenuovo: il TgPadova, nelle tre edizioni delle 19:15, delle 20:30 e delle 23:30. In replica la mattina successiva alle 06:45 e alle 07:45

  • TGVERONA

    OGNI GIORNO, AGGIORNATI SU TELENUOVO

    L'informazione locale di Verona va in scena su Telenuovo: il TgVerona, nelle tre edizioni delle 19:05, delle 20:30 e delle 23:30. In replica la mattina successiva alle 06:45 e alle 07:45

  • TGGIALLOBLU LIVE

    Alle 19.30 LIVE, alle 21 nel TgVerona

    Dal 2001 Vighini, Fioravanti e Betteghella conducono il TgGialloblù. Quest'anno una novità: edizione LIVE in diretta dalle 19.30 e SMART all'interno del TgVerona alle 21:00 e 24:30.

CanaliTelenuovo Verona Telenuovo Padova Telenuovo Trento 117 Telenuovo Sport Telenuovo extra

Numero Verde Telenuovo

TGVERONA
17.04.2014
TGGIALLOBLÙ
17.04.2014
TGPADOVA
16.04.2014
TGBIANCOSCUDATO
16.04.2014
SPESA PUBBLICA
Coletto: Tagli sanità   <br/>sono errore madornale

Coletto: Tagli sanità
sono errore madornale

"Con altri tagli alla sanità, puntualmente ricomparsi dopo un mare di smentite, il Governo commette vari sbagli in una volta sola. Siamo molto preoccupati: adesso sono davvero a rischio il diritto costituzionale alla salute in generale e la tenuta dei conti anche nelle Regioni virtuose, come il Veneto". L'allarme viene dall'assessore alla sanità del Veneto Luca Coletto, che è anche coordinatore degli assessori alla sanità delle Regioni italiane. "L'errore è madornale - prosegue l'assessore - perché si rischia di togliere alla gente una sicurezza fondamentale, che lo è ancor di più in una congiuntura di crisi come quella attuale; di mettere in croce anche le eccellenze che invece sarebbero un prezioso volano economico utilizzandole come attrazione dall'estero, anche se pare che il nostro Governo non sappia che i Drg del Veneto e di altre Regioni italiane sono assolutamente competitivi rispetto ai costi e alle modalità assicurative che girano nel mondo; di mettere le mani nelle tasche di cittadini che hanno già dato". Sulla stessa linea anche il governatore del Veneto Luca Zaia.
PODISMO
Un mese alla Straverona    <br/>E' corsa alle iscrizioni

Un mese alla Straverona
E' corsa alle iscrizioni

Manca un mese all’appuntamento più atteso del podismo veronese. Si stanno infatti delineando i tratti della 32° edizione della Straverona. La “corsa dei 20 mila” si svolgerà il prossimo 18 maggio e riproporrà i tre percorsi non competitivi di 5, 13, 21 km, con partenza alle ore 9 da Piazza Bra. La corsa alle iscrizioni è già partita, con possibilità di scegliere tra quota intera o quota ridotta, e da quest’anno si potrà anche optare per la nuovissima maglietta tecnica ufficiale di Straverona.La quota d’iscrizione con maglietta tecnica sarà di 10 euro (fino al giorno della gara, 18 maggio), mentre con pacco gara tradizionale sarà di 6 euro per chi si iscrive entro l’11 maggio, altrimenti 7 euro oltre tale data. La quota ridotta sarà invece di 2 euro fino all’11 maggio, e di 3 euro oltre tale data.
PRIMAVERA HELLAS
Petagna e El Shaarawy    <br/>contro la Primavera

Petagna e El Shaarawy
contro la Primavera

Il Milan di Pippo Inzaghi schiera gli assi per la gara di recupero del campionato Primavera in programma sabato al centro sportivo di Vismara alle 15. Saranno infatti in campo Stephan El Shaarawy e Andrea Petagna a guidare l'attacco rossonero: i due giovani attaccanti del Milan stanno recuperando la condizione dopo i rispettivi infortuni. Servirà dunque ancor più attenzione da parte dei ragazzi di Massimo Pavanel in una sfida da non sbagliare. I punti di distacco dal quinto posto occupato dall'Udinese sono al momento sette: ma nulla è ancora perduto.
VERONAFIERE
Asphaltica, asfalto e  <br/>sostenibilità ambientale

Asphaltica, asfalto e
sostenibilità ambientale

E' in programma presso la Fiera di Verona dall'8 all'11 maggio la settima edizione (la prima nel capoluogo scaligero) di Asphaltica, l'unico Salone europeo dedicato all'intera filiera dell'asfalto e incentrato quest'anno sul tema della sostenibilità ambientale. La manifestazione, promossa dal Siteb (Associazione Italiana Bitume Asfalto Strade), si terrà in coincidenza con il Samoter. Gli espositori sono provenienti da ogni parte d'Europa (soprattutto dal bacino del Mediterraneo), in rappresentanza di tutta la filiera del bitume e dell'asfalto: dai produttori di bitume, alle imprese stradali, ai grandi produttori di impianti, all'industria delle membrane impermeabilizzanti, ai laboratori di ricerca, ai creatori di prodotti, additivi e nuove tecnologie. Diversi i momenti clou dell'iniziativa che prevede convegni, seminari e workshop organizzati dalle aziende partecipanti, durante i quali gli operatori del settore, gli enti pubblici, le università e le associazioni si confronteranno su aspetti tecnici, normativi e commerciali legati all'asfalto, alla viabilità e all'arredo urbano. Saranno in mostra novità tecnologiche all'insegna di tre parole chiave: sostenibilità ambientale, sicurezza e durabilità. L'evento sarà aperto, l'8 maggio, con la presentazione del progetto Siteb-Legambiente "La strada verde (Green road)". "Tutto il mondo che gravita intorno al bitume e all'asfalto sarà presente in modo compatto alla manifestazione - rileva il Presidente di Siteb, Carlo Giavarini - a dispetto della crisi che ancora investe il paese e il settore. L'aspettativa è grande e sono in molti a credere che Asphaltica farà da volano per la ripresa, sia del settore che del Paese".
ECONOMIA
Banco Popolare, aumento   <br/>sottoscritto al 99%

Banco Popolare, aumento
sottoscritto al 99%

L'aumento di capitale del Banco Popolare è stato sottoscritto al 99,138% per un controvalore complessivo di 1,48 miliardi di euro. E' quanto si legge in una nota in cui viene indicato che i diritti non esercitati saranno offerti in Borsa tra il prossimo 23 ed il 29 aprile.
CARABINIERI
Furti in casa, fermate  <br/>due nomadi minorenni

Furti in casa, fermate
due nomadi minorenni

La più grande, 16 anni, è stata arrestata perchè aveva numerosissimi precedenti. La più piccola, quindicenne, se l'è cavata con una denuncia (non la prima). Sono due sorelle nomadi minorenni, domiciliate in un campo di Bolzano, le autrici di un tentato furto in un'abitazione di via Cigno. Un residente ha notato uscire frettolosamente dal cancello di un'abitazione e ha chiamato il 112 che ha fermato le due giovanissime, che nelle borse nascondevano tutto l'armamentario necessario per lo scasso.
NOMINE
Urbanistica, Marchi    <br/>è il nuovo assessore

Urbanistica, Marchi
è il nuovo assessore

Il Sindaco Tosi ha nominato oggi Francesco Marchi assessore all'Urbanistica. L'ex segretario generale del Comune subentra agli assessori Casali e Paloschi. Oltre alla pianificazione urbanistica, a Marchi, 70 anni, sono state assegnate anche le deleghe all'edilizia privata, all'edilizia economica popolare, alle risorse comunitarie, estimo. “Una nomina non politica ma tecnica" ha spiegato il sindaco Tosi "che nasce dalla necessità di individuare una persona di alto profilo, di grande competenza professionale e con una conoscenza approfondita della macchina amministrativa". Marchi è stato segretario generale del comune prima con la giunta Zanotto e poi con la prima giunta Tosi. “Mi ritengo totalmente apolitico come tutta la mia carriera sta a dimostrare. Credo infatti di essere uno dei pochi Segretari generali in Italia riconfermati da Amministrazioni di diverso colore politico: sono stato nominato a Trieste dal Sindaco di centrosinistra Illy e riconfermato dalla successiva Amministrazione di centrodestra e anche a Verona sono stato chiamato da un Sindaco di centrosinistra e riconfermato da uno del centrodestra. Intendo lavorare quindi per il bene della città, cercando di far funzionare con la massima efficienza la macchina amministrativa, per dare risposte adeguate alle esigenze delle attività economiche e delle imprese, che hanno necessità di uscire dalla crisi e di ripartire" ha detto il nuovo assessore.
POLITICA
Lega antieuropeista,     <br/>la regia è veronese

Lega antieuropeista,
la regia è veronese

"Cosa succede il primo giorno senza l'euro? Che lin Italia si torna a lavorare". E' il pensiero della Lega che a Strasburgo ha siglato nei giorni scorsi la storica alleanza politica con Marine Le Pen. E la nascita di un fronte antieuropeista di cui Strasburgo comincia ad avere paura. "Non c'è coerenza politica nelle scelte dei nostri avversari, io credo che la forza del nostro gruppo sia che noi siano perfettamente coerenti politicamente. Noi sappiamo perchè la pensiamo così, apportiamo soluzioni e abbiamo tra noi una visione sui grandi soggetti europei che è estremamente vicina" ha detto la Le Pen durante l'improvvisata conferenza stampa nella sala al 2° piano del parlamento europeo, che ha sancito l'accordo con la Lega. Un incontro che doveva restare nell'ombra, tant'è vero che i protagonisti si erano dati appuntamento in un'ala del Parlamento solitamente meno frequentata, lontana dall'emiciclo che è il luogo dove si svolgono la maggior parte degli incontri e delle interviste ai deputati.Ma madame Le Pen oggi è il personaggio politico numero uno in Francia e dell'accordo con i leghisti italiani a Strasburgo e da li quello possibile con altri gruppi di euroscettici si parlava da tempo: "L'Unione Europea sta cominciando a capire che oltre allo scetticismo c'è dell'altro, c'è un progetto politico serio, c'è la volontà di creare una nuova Europa, più vicina ai territori, più vicina ai popoli europei. Noi amiamo l'identità dei popoli, l'Europa delle diversità, che difende i propri prodotti e la propria gente dall'immigrazione incontrollata che c'è in questo momento" ha spiegato Lorenzo Fontana, capogruppo europeo della Lega e vera mente dell'accordo Lega-Le Pen. Ma chi sono gli antieuropeisti? "Coloro che non condividono le politiche monetarie e quindi l'euro e altrettanto coloro che non condividono le politiche europee sull'immigrazione. L'euro è una moneta che ha distrutto la nostra e altre economie, ma anche la questione immigrazione è fondamentale. L'Europa favorisce l'immigrazione dei flussi continui, degli sbarchi, cerca di rendere addirittura sicuri i cosiddetti viaggi della speranza, noi invece pensiamo che si debba mettere in atto la politica dei respingimenti e degli aiuti a questi popoli in casa propria".
GRANDE COLPO
Padova da resurrezione     <br/>sbanca Brescia 3-1

Padova da resurrezione
sbanca Brescia 3-1

E' gran Padova quello che sbanca Brescia senza farsi abbattere dal 13esimo rigore contro e fischiato dopo appena 55 secondi di gioco facendo iniziare la gara nel modo peggiore: Caracciolo prima giù al contatto con Carini e poi dal dischetto a far volare corvi e fantasmi sul Padova sotto 1-0.Ma il Padova, questo Padova di Serena è più forte e si rialza nello spazio di poco piùà di 5 minuti con un gol srepitoso di Melchiorri dal limite che fa 1-1 (6'). Più forte anche della sfortuna che al 30' spacca sul palo il diagonale di Pasquato. E' a primo tempo scaduto che arriva la svolta: la segna Jelenic, scelto a sorpresa da Serena, servito sullo stretto da Vantaggiato e bravissimo a controllare e buttare dentro il 2-1.Nella ripresa è un Padova maturo che si fa salvare in apertura da Mazzoni, poi gestisce, va vicino al bis con Melchiorri, ringrazia ancora Mazzoni e poi chiude con Pasquato che deve ringraziare Melchiorri che gli fa insaccare a porta vuota il 3-1. E' il quinto risultato utile consecutivo.Resta però il terzultimo posto il classifica che significa ancora retrocessione. Vincono tutte ma la cora su Cittadella (un punto su) e Novara (avanti di 4) continua.
1-0 AL TOMBOLATO
Cittadella ammazzagrandi  <br/>Coralli piega il Cesena

Cittadella ammazzagrandi
Coralli piega il Cesena

E' ancora Cittadella ammazzagrandi al Tombolato: dopo il Siena, Coralli piega anche il Cesena e tiene i granata ai playout.Cittadella che fatica nonostante un Cesena in 10 dal 10' del primo tempo (espulsione “guadagnata” sempre da Coralli) per il rosso da ultimo uomo a Volta. Di Gennaro che aveva già fatto un paio di miracoli vede più palloni di quelli che impensieriscono il collega romagnolo Coser, bravo al 40 su Surraco lanciato da solo in porta da un colpo di Coralli.Nella ripresa il gol di Coralli che cambia la gara al 10': il cross è di Surraco, ma il merito è tutto di Coralli che in tuffo di testa manda a sbattere sulla traversa e poi nel sacco.Tutto si ricomplica al 20': secondo giallo per Colombo e parità numerica ristabilita. Cittadella che soffre, rischia per una spinta in area di Pellizzer e non si tranquillizza nemmeno quando il secondo giallo a Garritano lo rimette in superiorità numerica, tanto che al 42' è salvato dall'incrocio dei pali colpito da Defrel.
35 SERIE B
Brescia-Padova 1-3      <br/>Il tabellino della gara

Brescia-Padova 1-3
Il tabellino della gara

BRESCIA-PADOVA 1-3Reti: 2' Caracciolo (rig.), 6' Melchiorri, 47' Jelenic; 22'st Pasquato.BRESCIA: Arcari, Paci, Budel, Di Cesare, Zambelli (18' Lasik), Finazzi, Coletti, Benali, N'tow (15'st Scaglia), Caracciolo, Corvia (25'st Sodinha). In panchina: Minelli, Mandorlini, Camigliano, Valotti, Morosini, Ragnoli. All. Iaconi.PADOVA: Mazzoni, Almici (17'st Cuffa), Benedetti, Carini, Vinicius, Osuji, Iori, Jelenic (27'st Improta), Pasquato (36'st La Camera), Vantaggiato, Melchiorri. In panchina: Nocchi, Kelic, Rocchi, Buonaiuto, Pasa. All. SerenaARBITRO: Ostinelli di ComoNOTE: ammoniti Coletti, Carini, Corvi, Paci, Melchiorri.
35 SERIE B
Cittadella-Cesena 1-0       <br/>Il tabellino della gara

Cittadella-Cesena 1-0
Il tabellino della gara

CITTADELLA - CESENA 1-0RETE: 10'st CoralliCITTADELLA: Di Gennaro; Colombo, Scaglia, Pellizzer, Alborno (9'st Pugliese); Rigoni, Busellato; Surraco, Lora (5'st Djuric), Piscitella; Coralli (24'st Coly). In panchina: Pierobon, Gasparetto, Donnarumma, Perez, Paolucci, Jidayi. All. FoscariniCESENA: Coser; Camporese (22'st Rodriguez), Volta, Consolini; D’Alessandro (40'st Succi), Belingheri (42' Ingegneri), Coppola, Gagliardini, Defrel; Garritano, Marilungo. In panchina: Rossini, Alhassan, De Feudis, Moncini, Renzetti, Capelli. All. BisoliARBITRO: Abbattista di MolfettaNOTE: espulsi 10' Volta, 21'st Colombo, 36'st Garritano. Ammoniti: Alborno; Pellizzer; Defrel.
27 APRILE
Maratona del Santo, su    <br/>il sipario sull'evento

Maratona del Santo, su
il sipario sull'evento

Su il sipario. Nel vero senso della parola, dato che il palcoscenico della serata era quello del Teatro Verdi. Per presentare la quindicesima edizione della Maratona S.Antonio, in cartellone domenica 27 aprile, quest’anno è stato scelto uno degli edifici simbolo di Padova. Confindustria Padova e Assindustria Sport, grazie alla collaborazione con Telechiara e con l’Amministrazione Comunale, hanno infatti regalato alla città un evento unico: un grande concerto che ha visto sul palcoscenico l’ensemble “Coro e orchestra di Vicenza” diretto dal Maestro Giuliano Fracasso, capace di offrire uno splendido programma che, spaziando dalle musiche di Piovani e Morricone a quelle di Rossini, Vivaldi e Mozart, ha trasposto in musica le emozioni della Maratona.A fare i saluti di casa, introdotto dalla conduttrice Sara Pinna, il sindaco reggente Ivo Rossi, che ha ricordato come «grazie alle Stracittadine, che si svolgono in concomitanza con le prove agonistiche, più di ventimila persone indossano pantaloncini e maglietta per correre lungo le nostre strade. Solo la processione del Santo riesce a coinvolgere la città in questo modo».A seguire, ha preso la parola Mario Ravagnan della Giunta esecutiva di Confindustria Padova: «La Maratona S. Antonio è un evento che valorizza Padova e il suo straordinario territorio in Italia e nel mondo legando storia, cultura, paesaggio, con importanti ritorni sociali, turistici, economici, non solo sportivi. Negli anni è diventata un patrimonio di tutti e come tale va amata, curata e aiutata a crescere. Per questo dispiace quest’anno il disimpegno della Camera di Commercio. Ma noi guardiamo avanti con fiducia e confermiamo l’impegno nello sport, specie di base e giovanile, come un modo di intendere la responsabilità sociale, come fattore educativo e valoriale soprattutto per i nostri ragazzi e i nostri giovani».Federico de’ Stefani, presidente di Assindustria Sport, ha presentato i partner sociali di questa edizione: «Nata come evento sportivo, la Maratona è diventata un punto di riferimento per la città, in grado di raccogliere le migliori eccellenze del territorio e portare avanti importanti iniziative benefiche, cui siamo contenti di dare quanta più visibilità possibile. In questo quadro coinvolgiamo anche nel 2014 realtà come la Città della Speranza, fondazione che finanzia la ricerca e la cura delle neoplasie infantili, Actionaid, organizzazione non governativa impegnata nella lotta alla povertà, presente in oltre 50 paesi, Medici con l’Africa Cuamm, organizzazione che si spende per il rispetto del diritto umano fondamentale alla salute e per rendere l’accesso ai servizi sanitari disponibile a tutti, e Un Cuore un Mondo, che sostiene i reparti di Cardiologia Pediatrica e Cardiochirurgia Pediatrica dell’Azienda Ospedaliera di Padova. Ognuna sarà presente con una propria squadra all’interno delle Stracittadine».Nutrito il parterre delle autorità civili e sportive presenti al concerto, che sarà trasmesso da Telechiara martedì 22 aprile alle 20.30. In prima fila il prefetto di Padova Patrizia Impresa, Mirko Patron, vice presidente reggente della Provincia di Padova e sindaco di Campodarsego, punto di partenza della gara principale, Gianfranco Bardelle, presidente del Coni Veneto, Rosanna Martin, presidente del comitato provinciale Fidal, Claudio Mastromattei, comandante del 2° Reparto Mobile e presidente delle Fiamme Oro di Atletica Leggera e Ruggero Vilnai, presidente del comitato regionale del Cip.Ai campioni azzurri di Assindustria Ruggero Pertile e Giovanna Volpato, affiancati da Federico de’ Stefani, il compito di dare appuntamento al 27 aprile: «Padova ama la corsa. E’ il punto di forza di questa città e del suo territorio: non tutti sono o possono essere maratoneti, ma tutti vogliono esserci. Vi invitiamo a partecipare alla festa assieme a noi, per renderla ancora più bella».
RUGBY&BENEFICENZA
Valsugana Rugby, un      <br/>flash mob per l'Uildm

Valsugana Rugby, un
flash mob per l'Uildm

Il Valsugana Rugby Padova sostiene per il secondo anno consecutivo la campagna di raccolta fondi organizzata dalla UILDM (Unione italiana lotta alla distrofia muscolare), consolidando in questo modo un sodalizio ricco di valori.Quest’anno si celebra la decima edizione della Giornata Nazionale della UILDM, che prevede iniziative di sensibilizzazione e fund rainsing dal 7 al 26 aprile, sotto l’Alto Patronato della Presidenza della Repubblica. Come nel 2013, al centro di questa campagna si trova il progetto «Assente ingiustificato», dedicato all’inclusione scolastica degli studenti con disabilità (circa 200.000 in Italia), attraverso l’abbattimento delle barriere architettoniche che impediscono la regolare frequenza scolastica, l’acquisto di sussidi didattici e una diffusa informazione sul tema.A Padova la sezione locale della UILDM sarà presente sabato 19 aprile, dalle 10:00 alle 18:00, in via San Canziano (angolo Piazza delle Erbe), con un proprio stand, sia per dare informazioni, sia per proporre la «Farfalla-shopper della Solidarietà». Sarà questo, infatti, il gadget distribuito in tutta Italia dai volontari della UILDM, sempre a fronte di un’offerta di 5 euro. E proprio sabato, nel pomeriggio, i giocatori dell’Under 18 del Valsugana organizzeranno nei pressi dello stand dei sorprendenti flash mob, per attirare l’attenzione dei passanti e favorire così il successo della raccolta fondi.Inoltre, sempre fino al 26 aprile, sarà possibile inviare un sms o chiamare da telefono fisso il numero 45509 per sostenere l’attività della UILDM a favore della piena inclusione sociale dei ragazzi con disabilità.
DESIGNAZIONI
Chievo-Sassuolo  <br/>arbitra Bergonzi

Chievo-Sassuolo
arbitra Bergonzi

Sarà Mauro Bergonzi ad arbitrare la partita Chievo – Sassuolo in programma sabato 19 aprile alle 15 allo stadio Bentegodi. I guardalinee saranno Ghiandai e Di Liberatore.
IL CAMPIONE GALLESE E IL CAMPIONE ARGENTINO
E' BALE O ITURBE?    <br/>PRODEZZE A CONFRONTO

E' BALE O ITURBE?
PRODEZZE A CONFRONTO

La prodezza di Bale in Coppa del Rey è già il video più cliccato del web. Una fantastica volata sulla fascia laterale sinistra a lasciare di sasso Bartra che proprio non riesce a stargli dietro.Vi ricorda qualcosa o qualcuno? I tifosi del Verona hanno visto almeno due reti nate in questo modo in questa stagione. Entrambe con Iturbe protagonista. La prima contro l'Udinese. Una fantastica cavalcata a destra con Iturbe che sfreccia a lato di un esterefatto Danilo e s'invola in porta. Tocco diabolico e gol.Il secondo a Livorno. L'azione è praticamente identica: Iturbe scappa sulla fascia, sorpassa Castellini, entra in area ma appoggia a Toni che segna.Iturbe come Bale. O se volete Bale come Iturbe. Non è un caso che il Real Madrid abbia messo gli occhi sul campione argentino del Verona...
PADOVA
Speciale Tuttocalcio:     <br/>tra poco su Telenuovo

Speciale Tuttocalcio:
tra poco su Telenuovo

La Passione per la salvezza. Il Padova costretto a vincere a Brescia, il Cittadella che punta a battere il Cesena in casa. Ecco quello che vi racconteremo a Tuttocalcio, questa sera, dalle 20.15, su Telenuovo, in occasione del turno infrasettimanale di Pasqua. Condotta da Gigi Primon, sarà una puntata dalle fortissime emozioni. Martina Moscato racconterà tutto ciò che succederà al 'Rigamonti' in un match fondamentale per le speranze biancoscudate. Marco Campanale descriverà il match del Tombolato. Tutto è pronto per un rush finale in cui si devono tener d'occhio anche tutti gli altri risultati, sperando nella caduta di qualche squadra che, in classifica, sta sopra le padovane: vedi Varese, Carpi e Novara. Potrete intervenire in diretta mandando i vostri sms al 3484316678. Prima di iniziare, raccontateci le vostre impressioni e provate ad indovinare il risultato delle due partite: fatelo cliccando 'Mi Piace' sulla pagina facebook del TgBiancoscudato.
INCIDENTE
Auto contro treno, donna     <br/>è in prognosi riservata

Auto contro treno, donna
è in prognosi riservata

E' ricoverata in prognosi riservata all'ospedale di Borgo Trento la settantenne veronese che questa mattina ha invaso le rotaie di un passaggio livello finendo per essere centrata da un treno. L'incidente è accaduto a Barabò, sulla strada che da Salizzole porta a Nogara. Da una prima ricostruzione la donna, che era solita fare quel tratto di strada, a causa del sole abbagliante non ha visto il passaggio a livello chiuso ed ha proseguito la sua marcia, abbattendo le sbarre prima e finendo poi contro il treno regionale che collega Mantova a Monselice.Nell'urto la donna ha riportato diverse ferite, in particolare alle gambe ed è stata estratta dalle lamiere dai vigili del fuoco. L'incidente ha causato disagi al traffico ferroviario, chiuso nel tratto interessato dall'incidente.
CALCIO
Abete: La Nazionale        <br/>tornerà a Verona

Abete: La Nazionale
tornerà a Verona

La Nazionale Italiana di calcio tornerà a giocare a Verona: lo ha confermato oggi il Presidente della Federazione Italiana Giuoco Calcio, Giancarlo Abete, nel corso di un colloquio telefonico con il Sindaco di Verona, Flavio Tosi. “Il presidente Abete – dichiara Tosi – nel confermarmi i buoni rapporti che esistono tra la FIGC e la Città di Verona, ha spiegato che la partita amichevole tra la Nazionale e il Lussemburgo del 4 giugno sarà giocata in una città dell’Italia centrale per motivi logistici, dovendo la nostra squadra partire dopo per il Brasile. Mi ha comunque assicurato che, nei prossimi giorni, avremo un incontro per definire una data per una partita degli Azzurri a Verona contro una squadra di cartello”.
ARBITRO
ATALANTA-VERONA: C'E'      <br/>MINELLI, UN ESORDIENTE

ATALANTA-VERONA: C'E'
MINELLI, UN ESORDIENTE

Sara' Daniele Minelli di Varese, 31 anni, esordiente in serie A a dirigere sabato Atalanta-Verona. Il direttore di gara sarà coadiuvato dagli assistenti Crispo e Tasso, il quarto uomo sarà Giachero. I due arbitri addizionali saranno Rizzoli e Pinzani.
INCIDENTE
Porcilana, motociclista   <br/>finisce in ospedale

Porcilana, motociclista
finisce in ospedale

Sarebbe stata la manovra non regolare di un'automobilista, un'inversione di marcia dove non era consentito, a provocare l'incidente avvenuto questa mattina sulla Porcilana nell'ultimo tratto in territorio di San Bonifacio. A terra un motociclista di cui non si conosce l'identità, prontamente soccorso dai sanitari della Croce Europa e dall'elicottero del Suem di Verona Emergenza.
L'Opinione
ON AIR
17.04.2014
TgVeneto
ON AIR
17.04.2014
Rosso & Nero
ON AIR
17.04.2014
Prima Serata
ON AIR
11.04.2014
Vighini Show
ON AIR
14.04.2014
Alè Verona
ON AIR
14.04.2014
Biancoscudati Channel
ON AIR
15.04.2014
Tuttocalcio Padova
ON AIR
17.04.2014
La Gran Torcolada
ON AIR
29.03.2014
Dalla Terra alla Tavola
ON AIR
04.04.2014
Il Sindaco e la Città
ON AIR
09.04.2014

BPV MUTUOYOU

Promo palinsesto



auditeL MARZO 2014 telenuovo



Studionews Rete Nord Pubblicità

i nuovissimi di TgVerona.it

i nuovissimi di TgPadova.it

i nuovissimi di TgBiancoscudato.it.it

Palinsesto