• TG GIALLOBLU SPECIAL

    In diretta dla ritiro del Verona!

    Ogni giorno durante il ritiro del Verona mezz'ora in diretta con la conduzione di Gianluca Vighini per le interviste ai protagonisti e le immagini ESCLUSIVE dai campi di gioco..

  • TGVERONA

    OGNI GIORNO, AGGIORNATI SU TELENUOVO

    L'informazione locale di Verona va in scena su Telenuovo: il TgVerona, nelle tre edizioni delle 19:05, delle 20:30 e delle 23:30. In replica la mattina successiva alle 06:45 e alle 07:45

  • TGPADOVA

    INFORMAZIONE DI QUALITA'

    A Padova l'informazione di qualità la si segue su Telenuovo: il TgPadova, nelle tre edizioni delle 19:15, delle 20:30 e delle 23:30. In replica la mattina successiva alle 06:45 e alle 07:45

  • STUDIONEWS

    Ogni giorno nelle fasce informative prima dei Tg

    Alle 18.45, 19.50 e 20.05 è uno spazio monografico che permette di sviluppare tematiche che spaziano dalla politica, all'economia, alla medicina, ai viaggi, salute, spettacoli, industria, agricoltura, commercio, artigianato, finanza

  • L'OPINIONE

    Ogni giorno prima del TG, 5 minuti con Mario Zwirner

    Mario Zwirner propone quotidianamente la sua libera "Opinione" sui fatti politici, sociali e di costume. Il programma, in palinsesto da oltre quindici anni, è uno dei momenti più attesi dai telespettatori di Telenuovo

  • TGBIANCOSCUDATO

    APPUNTAMENTO QUOTIDIANO

    Marco Campanale, Gigi Primon, Martina Moscato, Carlo Della Mea vi aspettano su Telenuovo Padova. Ogni giorno all'interno del TgPadova alle 19:45, 21:00 e 24:00.

CanaliTelenuovo Verona Telenuovo Padova Telenuovo Trento 117 Telenuovo Sport Telenuovo extra
TGVERONA
23.07.2014
TGGIALLOBLÙ
24.07.2014
TGPADOVA
23.07.2014
TGBIANCOSCUDATO
23.07.2014
MARMOMACC
L'Italia del marmo?  <br/>Vincente all'estero

L'Italia del marmo?
Vincente all'estero

L'Italia del marmo continua a vincere all'estero. Con 574,5 milioni di euro di export, tra prodotti lavorati e grezzi, il comparto della pietra naturale tricolore chiude in positivo il primo quadrimestre dell'anno, facendo segnare un +5,3% in valore rispetto al medesimo periodo del 2013. In crescita del 6,7% anche le importazioni totali di marmi e graniti che toccano i 127 milioni di euro. Lo rivela, elaborando i dati Istat, l'Osservatorio di Marmomacc, la più importante fiera internazionale di settore la cui 49/a edizione è in programma a Verona dal 24 al 27 settembre. Scendendo nel dettaglio, le esportazioni di materiali lavorati rappresentano ancora la punta di diamante del made in Italy lapideo, con 449,5 milioni di euro (+3,2%) totalizzati tra gennaio ed aprile. Passando ai mercati di sbocco, riprende la crescita dell'Europa (191,4 milioni di euro; +6,6%) guidata dalla Germania che ha importato marmo italiano per 42,2 milioni di euro (+2,8%) e dal Regno Unito con 20,8 milioni di euro (+45,1%).
SICUREZZA ALIMENTARE
Blitz dei Nas: cibo  <br/>scaduto in vendita

Blitz dei Nas: cibo
scaduto in vendita

I Carabinieri del Nas di Padova hanno controllato una serie di supermercati, nell'ambito di un'operazione volta a garantire la sicurezza alimentare.A Verona, sono state riscontrate diverse irregolarità in una rivendita di generi alimentari, dedita prevalentemente alla vendita di prodotti esteri.In particolare i militari hanno rilevato la presenza di prodotti, scaduti da alcuni mesi, con la data modificata sull'etichetta.Al termine del controllo sono stati sequestrati 1.100 kg di alimenti (formaggi, salumi, conserve, bevande) scaduti ed etichettati con nuove date di scadenza. Il tirolare dell'attività è stato denunciato per frode in commercio.
TERZO TEST
Pellissier ancora in gol  <br/>Tris Chievo al Coventry

Pellissier ancora in gol
Tris Chievo al Coventry

Tris del Chievo al Coventry nel terzo test del ritiro di San Zeno di Montagna. Succede tutto nel primo tempo grazie alle reti di Biraghi, Kupisz e al rigore di Pellissier. Corini ha provato alcune varianti rispetto al 4-3-1-2. Intanto Gamberini ha già raggiunto la squadra in ritiro.CHIEVO 3-0 COVENTRYRETI: 2’ Biraghi (C), 15’ Kupisz (C), 33’ Pellissier rig. (C)CHIEVO PT (4-3-3) Bardi; Sardo, Frey, Cesar, Biraghi; Kupisz, Radovanovic, Hetemaj; Sestu, Pellissier, Meggiorini.All. CoriniCHIEVO (4-3-3) Puggioni; Sardo, Frey, Zukanovic, Edimar; Kupisz, Bentivoglio, Guana; Sbaffo, Bellomo, Paloschi.All. Corini
MERCATO VERONA
CESSIONE ROMULO   <br/>JUVE VICINA ALL'ACCORDO

CESSIONE ROMULO
JUVE VICINA ALL'ACCORDO

Passi in avanti della Juventus per arrivare a Romulo. I contatti tra Paratici e Sogliano sono continuati anche ieri e l'accordo è vicinissimo. Il club bianconero è pronto ad ingaggiare Romulo in prestito oneroso con l'obbligo di riscatto a fine stagione a otto milioni di euro. Entro questa settimana è attesa la fumata bianca. (L.F.)
ANALISI DOPO LA PRIMA AMICHEVOLE
CIAK, BUONA LA PRIMA    <br/>CHANTURIA? CRESCERA'...

CIAK, BUONA LA PRIMA
CHANTURIA? CRESCERA'...

L'acido lattico avvelena i muscoli e la testa. Senza questa premessa non si può nemmeno star qui a parlare della prima amichevole. Come sempre è una partita che arriva dopo giorni di intensa preparazione. Se il giorno prima fai le ripetute sui quattrocento metri, è dura avere la velocità di gambe ma anche di pensiero. L'analisi, dopo la partita dell'Hellas vinta per 3-0 contro il Sankt Georgen, deve per forza partire da questo punto. Bisogna cercare allora tra le pieghe della prestazione, per intravvedere quello che sarà il Verona del futuro.4-3-3, MA NON SOLO. Mandorlini è partito dal suo modulo, ma nel secondo tempo ha provato anche col 4-3-1-2, mettendo il giovane Mattia Valoti a fare il trequartista. In questi giorni il tecnico sta lavorando moltissimo sull'intensità e i tempi di gioco. Inserimenti dei laterali, opzioni offensive, tagli. Si parte da due capisaldi. Inizia la manovra il play (Donati), il terminale è Luca Toni. Le variabili sono due: Chanturia (sinistro naturale messo a destro per rientrare a calciare) e Jankovic a sinistra. Toni può essere il finalizzatore, ma anche il perno su cui appoggiare la manovra per gli inserimenti dei centrocampisti. Il Verona ha cercato questi movimenti nel primo tempo. Come in allenamento senza gli avversari, non è importante segnare, ma come ci si arriva. Almeno in questa fase della stagione.CHANTURIA, IL VALORE AGGIUNTO. Non è Iturbe. Toglietevelo dalla testa. Ha altre caratteristiche. Ed è quello che sta pagando di più la preparazione. Bisogna leggere tra le righe per capire la sua prestazione. Ha i piedi delicati. Ha messo giù deliziosamente una palla a "pimpinella" sulla linea dell'out. Ha cercato Luca Toni, ma non sempre. Luca si è lamentato un pochino, anche in allenamento lo ha ripreso. L'intesa tra i due deve ancora nascere. E' fondamentale, per il bene del Verona, che si capiscano, come si erano capiti subito l'anno scorso il gaucho d'argentino e il bomber mondiale. I crismi del buon giocatore ci sono. Vedremo se è un fuoriclasse.JANKOVIC TIRATO. Bosko è dimagrito, vuole "spaccare" il mondo. E' uscito dal campo mormorando tra sè: "Male, molto male". Non è vero. Ha perso qualche pallone, ma è logico in questo periodo. Può fare molto meglio, soprattutto deve riuscire a sfruttare la sua fiondata. Tira troppo poco. E' come avere un bazooka a disposizione e usarlo per fare l'uncinetto.DONATI E I SUOI FRATELLI. Comanda la squadra, dirige il traffico. Massimo Donati è un leader naturale. Parte dai suoi piedi la manovra. Probabilmente lì Mandorlini ha altre idee, può darsi che sia Tachtsidis a giocare da "4". Intanto però Massino sta crescendo e dal centrocampo arrivano note liete. Lui Hallfredsson, Obbadi, Valoti, Sala e Ionita sono già su buoni standard. E mancano appunto ancora Lazaros e Taxi...SORPRESE SUGLI ESTERNI. Se pensi a questa squadra come ad un gruppo "working in progress", subito l'attenzione si concentra sulla difesa e sugli esterni. E' lì che Sogliano deve lavorare di più. Però, Martic, Zampano e il vecchio (si fa per dire...) Agostini se la sono cavata egregiamente. Marques e Gonzalez non sono stati testati a sufficienza dall'attacco del St Georgen (dove peraltro scorazzava questo Accrachi...). Gonzalez è stato saltato da un pallone imbizzarito da una zolla, e qualcuno ha mugugnato. Non è da questi particolari, direbbe De Gregori, che si giudica un difensore. Non sarebbe giusto. Invece Gonzalez è apparso molto più dentro la manovra. L'azione spesso è ripartita da lui e con Marques sta trovando affinità. Bene, anzi molto bene, Bianchetti nel secondo tempo.IN CONCLUSIONE... Come sempre Mandorlini dà un'idea alle sue squadre. Come sempre è evidente la mano dell'allenatore, che, come sempre, in questo periodo è concentratissimo sul suo lavoro. Deve vagliare, testare, farsi un'idea. Non è facile lavorare senza avere la squadra al completo, ma è stato così anche l'anno scorso. Sogliano sta lavorando per portare rinforzi, ma l'assurdo calciomercato, lungo e inutile, è un ostacolo alla programmazione. Tutti gli addetti ai lavori, ormai affermano che gli affari importanti si fanno solo agli ultimi giorni. E allora cosa serve tenere aperte le contrattazioni sino a campionato iniziato? Bah...GIANLUCA VIGHINI
MERCATO
NENÈ-VERONA      <br/>C'È L'ACCORDO

NENÈ-VERONA
C'È L'ACCORDO

Anderson Miguel da Silva, detto Nenè, attaccante svincolato dal Cagliari è ormai dell'Hellas Verona. L'accordo è stato trovato mercoledì pomeriggio. L'affare è fatto, anche se non ancora formalizzato. Mancano pochi dettagli comunque. Classe1983 (compirà 31 anni il prossimo 28 luglio), Nenè arriva a parametro zero. Sarà in pratica il vice Toni (questo significa che Sogliano acquisterà anche un altro giocatore per il reparto offensivo, probabilmente un esterno). Nenè ha vestito la maglia del Cagliari dal 2009 al 2014, totalizzando 124 presenze e 23 reti. (g.vig.)
RITIRO A RACINES
PRIMO TEST MATCH                   <br/>VERONA-ST GEORGEN 3-0

PRIMO TEST MATCH
VERONA-ST GEORGEN 3-0

Contro i dilettanti del Saint Georgen Mandorlini schiera il solito 4-3-3 con Rafael in porta, Martic, Gonzalez, Marques, Agostini in difesa. Sala, Donati e Hallfredsson a centrocampo; Chanturia, Toni e Jankovic in attacco. La partita è equilibrata. Il Verona un po' imballato, il St Georgen volitivo e vicino al gol dopo 5 minuti (fuorigioco dubbio segnalato alla punta Accraci). Il Verona esce alla distanza e passa in vantaggio con Toni su rigore (Martic messo giù sul limite dell'area). 1-0 per i gialloblù a fine primo tempo. Nella ripresa Mandorlini cambia radicalmente la formazione: dentro Nicolas, Zampano, Bianchetti, Obbadi, Ionita, Valoti, Rabusic e Gomez. Restano in campo Marques, Agostini e Donati. Cambia leggermente l'attacco con Valoti trequartista, Gomez e Rabusic punte. Rabusic è tra i più vivaci, ma fatica a trovare la porta in tre occasioni nel primo quarto d'ora della ripresa. Segna invece Valoti al 19' che a pochi passi dalla porta anticipa proprio Rabusic che stava colpendo a botta sicura. Verona che continua ad attaccare, mentre il Saint Gerogen sembra un po' in debito d'ossigeno. Al 39' arriva il terzo gol firmato da Zampano. Verona padrone del campo, St Georgen in difficoltà. Finisce 3 a 0 per il Verona. Prossima amichevole domenica a Bolzano con il Rubin Kazan (inizio alle 18:30). (L.F.)
COMITATI
Approvata istituzione    <br/>per ristorazione scuole

Approvata istituzione
per ristorazione scuole

La Giunta comunale nella seduta odierna ha espresso parere favorevole alla costituzione di Comitati per la Ristorazione Scolastica. La deliberazione sarà sottoposta all’approvazione del Consiglio comunale. Al fine di monitorare tutta la filiera del servizio di ristorazione scolastica verranno istituiti, in ognuna delle 120 scuole cittadine con refezione, Comitati costituiti da genitori eletti dai rappresentanti di classe, che potranno entrare liberamente nelle mense per valutare la qualità del servizio di refezione. Sarà costituito altresì un Comitato Ristorazione Cittadina, con attività propositiva, di coordinamento e di indirizzo, di cui faranno parte, oltre a rappresentanti dei genitori, anche membri del Comune, dell’Azienda AGEC e del SIAN - Servizio Igiene Alimenti Nutrizione dell’Azienda Ulss 20 di Verona.
MERCATO
VERTICE MANDORLINI     <br/>SOGLIANO A RACINES

VERTICE MANDORLINI
SOGLIANO A RACINES

Pochi minuti prima dell'inizio della prima amichevole dell'Hellas contro il Saint Georgen, c'é stato un incontro tra Sogliano e Mandorlini. Il tecnico ha spiegato al ds le sue prime impressioni dopo quasi una settimana di lavoro. Sogliano, che è arrivato a Racines dopo una mattinata di lavoro in sede, sta per chiudere alcune situazioni aperte. Nenè potrebbe essere il prossimo rinforzo. Si respira un'aria di grande collaborazione in società.GIANLUCA VIGHINI
GIOVANE ACQUISTO
Ufficiale, Cappelluzzo   <br/>nuovo attaccante Hellas

Ufficiale, Cappelluzzo
nuovo attaccante Hellas

Pierluigi Cappelluzzo è un giocatore del Verona. Classe 1996, punta centrale, Cappelluzzo è stato ufficializzato oggi dal club gialloblù. Andrà a rinforzare la Primavera di Pavanel. Nell'ultima stagione ha giocato con il Siena. Ora è già in ritiro a Racines ad allenarsi con la prima squadra.
MERCATO VERONA
Hellas, per la corsia di     <br/>destra c'è anche Faraoni

Hellas, per la corsia di
destra c'è anche Faraoni

E' rientrato nell'Udinese dopo una stagione da protagonista nel Watford con Sannino allenatore (championship inglese, la nostra serie B). Davide Faraoni, classe 1991, è tra gli obiettivi del Verona per la corsia di destra. Faraoni può giocare sulla linea dei centrocampisti, ma anche esterno basso. (L.F.)
INTERVENTO AMIA
Valorizzare San Zeno  <br/>Intervento di Amia

Valorizzare San Zeno
Intervento di Amia

Un intervento importante, richiesto e voluto da commercianti e residenti nei giardini che costeggiano Piazza San Zeno. E Amia, come sempre, ha risposto presente. Questa mattina infatti il presidente Andrea Miglioranzi ha effettuato un sopralluogo per verificare la situazione del verde pubblico, attività a cui da sempre Amia pone grande attenzione. Abbellimento delle aiuole con piantagione di gruppi di ortensie, e semina del manto erboso per ricreare una nuova copertura del terreno sono gli obiettivi del lavoro. Piazza San Zeno sarà dunque rimessa a nuovo come merita uno degli angoli più belli di Verona. L'intervento che avrà un costo di circa 6000 mila euro sarà effettuato in poche settimane secondo proprio le disposizioni di Amia che ha voluto accelerare i tempi per andare incontro alle esigenze dei cittadini.
FUTURO BIANCOSCUDATO
Bergamin-Bitonci,  <br/>ci siamo quasi

Bergamin-Bitonci,
ci siamo quasi

E' attesa a ore l'ufficializzazione della nascita del nuovo calcio Padova, sotto l'egida dell'amministrazione comunale guidata dal sindaco Massimo Bitonci. Gli imprenditori coinvolti nel progetto, capitanati da Giuseppe Bergamin di Villafranca padovana, stanno lavorando assiduamente per dare vita alla nuova società e iscriverla poi al campionato di serie D. Domani potrebbe essere la giornata giusta.
EX GIALLOBLU'
E BAGNOLI SABATO TORNA        <br/>IN PANCHINA

E BAGNOLI SABATO TORNA
IN PANCHINA

Ci sarà anche Osvaldo Bagnoli sabato 26 luglio a Racines a guidare i suoi ragazzi nella gara amichevole a Racines contro la nazionale magistrati italiani (ore 16, ingresso gratuito). E' una delle tante manifestazioni del week-end gialloblù in programma questo fine settimana nella località alto atesina che ospita il Verona. Oltre alla partita che vedrà protagonisti alcuni giocatori dello scudetto (Fanna e Sacchetti) e gli altri grandi della storia del Verona come Nico Penzo, venerdì 25 luglio, lo cehf Andrea Mantovanelli animerà l' "Hellas Kitchen show cooking point", dove si potranno assaggiare i piatti della tradizione veronese cucinati con i prodotti locali.A Bolzano, poi, domenica 27, a Bolzano la grande amichevole internazionale con il Rubin Kazan. L'inizio è fissato alle 18.30. Anche questa gara sarà trasmessa in diretta esclusiva da Telenuovo con un ampio pre partita e un ricco post gara.
CARABINIERI
Atti osceni sul lago       <br/>Denunciato un veronese

Atti osceni sul lago
Denunciato un veronese

I carabinieri di Lazise hanno individuato e fermato un uomo responsabile di atti osceni in luogo pubblico. Sulla costa veronese del Garda erano stati infatti rilevati alcuni episodi di bagnanti terrorizzate alla vista di un energumeno che le avvicinava compiendo atti onanistici. Raccolte le testimonianze, i carabinieri hanno confrontato gli episodi con alcuni analoghi accaduti nelle estati passate ed è stato così bloccato un 39enne di Bardolino noto già per situazioni simili.
IN RITIRO
PALESTRA, TATTICA    <br/>E OGGI AMICHEVOLE

PALESTRA, TATTICA
E OGGI AMICHEVOLE

Continua la preparazione del Verona a Racines. Nonostante la prima amichevole di oggi pomeriggio con il St Georgen, Mandorlini ha fatto sostenere una seduta mattutina. Palestra e seduta tattica sul campo. Cresce la condizione. Numeri di Chanturia (ieri autore di una splendida doppietta nella partitella, buone cose da Ionita e Martic. In cattedra Obbadi, un grande lavoratore, visione di gioco e intelligenza tattica. Moltissimi tifosi stanno arrivando a Racines. Già stamattina la tribunetta coperta del campo altoatesino era affollata. Nel pomeriggio, appunto, l'amichevole col St Georgen, trasmessa in diretta esclusiva da Telenuovo dalle 18 (anche in streaming su tggialloblu.it). (g.vig.)
MOSE
Galan in clinica ma    <br/>nel carcere di Opera

Galan in clinica ma
nel carcere di Opera

Giancarlo Galan, arrestato ieri sera nell'ambito dell'inchiesta della Procura di Venezia sul Mose, è arrivato nel carcere di Opera, alle porte di Milano, attorno all'una della notte scorsa. L'ex ministro è stato trasferito in una cella singola nel centro clinico della casa di reclusione, una vera e propria struttura ospedaliera dentro il carcere, dove, da quanto si è appreso, ha trascorso in maniera tranquilla la nottata.
IL PRESIDENTE RILANCIA
Penocchio: 'Ho iscritto    <br/>il Padova in serie D'

Penocchio: 'Ho iscritto
il Padova in serie D'

Incredibile ma vero. Il presidente del Padova, Diego Penocchio, ha iscritto la società al campionato di serie D. Lo ha comunicato lui stesso in una nota, rispondendo al sindaco Massimo Bitonci che ieri ha dichiarato di aver ricevuto una lettera dalla Figc con la richiesta di iscrivere una nuova società che rappresenti Padova con la garanzia dell'amministrazione comunale. Questo il comunicato diramato da Penocchio. "In merito alle odierne note del Sindaco di Padova, dott. Massimo Bitonci, il quale ha comunicato di aver ricevuto comunicazione ufficiale della Figc con possibilità di iscrizione al campionato di serie D di una nuova società che rappresenti la città di Padova, essendo l’attuale ormai non iscritta a nessun campionato, intendo precisare quanto segue.Non risponde al vero la circostanza della mancata iscrizione del Calcio Padova ad alcun campionato. Anzi, in tempi non sospetti e in ogni caso prima della comunicazione ufficiale della Figc citata dal sindaco, il Calcio Padova Spa ha ufficialmente e formalmente richiesto l’ammissione al campionato di serie D. Intendo inoltre precisare che, pur lontano da me ogni spirito e volontà polemica, è doveroso sottolineare e comunicare che dal giorno successivo all’insediamento del signor sindaco il sottoscritto ha chiesto svariate volte un appuntamento con il primo cittadino per esporre in forma diretta la situazione del Calcio Padova, in ordine a situazioni pregresse che hanno condizionato gli eventi che ne hanno determinato l’attuale situazione, oltre che ovviamente alle prospettive sul futuro della Società. Confermo che stiamo esperendo ogni sforzo e attività per portare il Calcio Padova in bonis al fine poi di consegnarne le chiavi al sindaco che, con azionariato popolare e/o con le modalità che riterrà opportune, potrà restituirlo nelle mani dei padovani, senza presunzione né intenzione da parte mia di proseguire alla guida del club. Mi auguro di poter in ogni caso incontrare il sindaco quanto prima, affinchè ascolti direttamente dalla mia persona quanto da comunicare, sicuro che, libero da ogni pregiudizio, vorrà valutare anche questa opportunità offertagli".
VIGILI DEL FUOCO
Fiamme in campeggio,       <br/>paura a Lazise

Fiamme in campeggio,
paura a Lazise

Un principio di incendio che si è risolto con l'intervento dei Vigili del Fuoco e alla fine pochissimi danni. Però le fiamme che si sono propagate ieri sera all'interno di un locale del Camping La Quercia a Lazise hanno creato un certo spavento. A prendere fuoco un paio di mobili all'interno di una stanza utilizzata per l'intrattenimento degli ospiti del camping. Il principio di incendio è stato spento in poco tempo. Alla fine la paura si è esaurita con qualche danno all'arredamento.
MERCATO
ATTACCO HELLAS, PRONTO    <br/>UN BIENNALE PER NENÈ

ATTACCO HELLAS, PRONTO
UN BIENNALE PER NENÈ

In attesa di sferrare un colpo a sorpresa negli ultimi giorni di mercato, il diesse gialloblù Sogliano sta lavorando per dare a Mandorlini una valida alternativa in attacco. L'opzione Nenè sta trovando conferme da più parti. L'ex Cagliari, 31 anni, è svincolato e sta valutando la proposta del Verona (biennale da 500mila euro a stagione). Su Nenè c'è sempre il Bologna ed ora anche il Genoa. (L.F)
MERCATO HELLAS
DIFESA HELLAS, COMPPER     <br/>MA NON SOLO

DIFESA HELLAS, COMPPER
MA NON SOLO

Marvin Compper, difensore tedesco della Fiorentina, classe 1985, è da tempo un obiettivo del Verona. La proposta gialloblù è stata avanzata, ma il giocatore ha anche altre offerte (Wolfsburg) e deve decidere. Nelle ultime ore è uscito il nome di Guillermo Rodriguez, classe '84, difensore in uscita dal Torino. Sogliano valuta anche Antonsson del Bologna e pensa allo svincolato Anthony Reveillere, classe '79, ultima stagione da spettatore nel Napoli. (L.F.)
L'Opinione
ON AIR
23.07.2014
TgVeneto
ON AIR
23.07.2014
Rosso & Nero
ON AIR
11.07.2014
Prima Serata
ON AIR
18.06.2014
Vighini Show
ON AIR
19.05.2014
Alè Verona
ON AIR
19.05.2014
Biancoscudati Channel
ON AIR
21.07.2014
Tuttocalcio Padova
ON AIR
30.05.2014
La Gran Torcolada
ON AIR
29.03.2014
Dalla Terra alla Tavola
ON AIR
05.07.2014

BPV MUTUOYOU

Promo palinsesto

auditeL MAGGIO 2014 telenuovo

Studionews Rete Nord Pubblicità

i nuovissimi di TgVerona.it

Ladri da bar
24.07.2014

Ladri da bar

Gran finale
23.07.2014

Gran finale

Penalizzati
23.07.2014

Penalizzati

Adotta un levriero
23.07.2014

Adotta un levriero

i nuovissimi di TgBiancoscudato.it.it

Palinsesto