• VIGHINI SHOW

    OGNI GIOVEDI' SU TELENUOVO

    Lo show condotto da Gianluca Vighini. Ospiti di spessore, giocatori, giornalisti, opinionisti, tecnici e tifosi per un serrato dibattito sul Verona di Mandorlini. Dagli studi di Telenuovo all'HELLAS KITCHEN

  • BIANCOSCUDATI CHANNEL

    Ogni lunedì su Telenuovo Padova

    Quest'anno l'appuntamento è fissato per il lunedì: approfondimenti sul campionato del Padova, sulla partita, le intesviste, le polemiche. Con il vostro contributo tramite chiamate ed sms

  • TGVERONA

    OGNI GIORNO, AGGIORNATI SU TELENUOVO

    L'informazione locale di Verona va in scena su Telenuovo: il TgVerona, nelle tre edizioni delle 18:45, delle 20:30 e delle 23:30. In replica la mattina successiva alle 06:45 e alle 07:45

  • TGPADOVA

    INFORMAZIONE DI QUALITA'

    A Padova l'informazione di qualità la si segue su Telenuovo: il TgPadova, nelle tre edizioni delle 18:45, delle 20:30 e delle 23:30. In replica la mattina successiva alle 06:45 e alle 07:45

  • ROSSO E NERO

    OGNI GIORNO ALLE 12:50 IL TALK SHOW DEL VENETO

    Condotto in diretta da Mario Zwirner e Luigi Primon mette a confronto gli ospiti del mondo della politica, dell'economia e delle associazioni sui temi di attualità. Dibattito arricchito dalla partecipazione del pubblico

  • ALE' VERONA

    Durante le partite del Verona

    Ogni partita del Verona la seguiamo dai nostri studi. La domenica dalle 14 o in concomitanza di una gara del Verona, Telenuovo seguirà l'evento in diretta con i commenti, la cronaca, le interviste dagli stadi.

  • ALE' PADOVA

    La domenica alle 14:15

    La domenica segui il Padova con noi..! Se i Biancoscudati giocano in casa la Moscato racconta la gara collegata dallo stadio, se giocano in trasferta invece potrete seguire tutta la gara in diretta..!

BIANCOSCUDATI CHANNEL
L'intero staff tecnico    <br/>del Padova a Telenuovo

L'intero staff tecnico
del Padova a Telenuovo

Fabrizio De Poli, Carmine Parlato, Edoardo Bonetto, Marco Bergamin. Sono il direttore sportivo, l'allenatore, il vicepresidente e il collaboratore tecnico del Padova gli ospiti d'onore della puntata di stasera di "Biancoscudati channel", in onda su Telenuovo dalle 21.15 alle 22.45. Si parlerà del fantastico presente della squadra ma anche del futuro, che vedrà con ogni probabilità la riconferma dello staff tecnico che quest'anno ha lavorato così bene. Insieme a loro, nel salotto di Martina Moscato, oltre all'opinionista fisso Stefano Edel, anche Sandro Vecchiato, titolare di Interbrau e Birra Antoniana, Vittorio Fiocco, amministratore delegato dell'azienda ecommerce che si occupa del nuovo merchandising biancoscudato e i tifosi del club "Civico 26", capitanati da Enrico Tenan. I telespettatori potranno interagire chiamando allo 049.8647965 o inviando un sms al 3484316678. I messaggi li leggerà Marco Campanale dalla redazione.
CONTROLLI
Atti osceni al bar   <br/>Denunciato nigeriano

Atti osceni al bar
Denunciato nigeriano

Erano da poco passate le 13.30 di ieri quando, dopo la segnalazione di una barista, gli agenti delle Volanti sono entrati in un locale di borgo Venezia, in via Fincato. Un uomo di colore, seduto al tavolino con un connazionale, si stava masturbando. All’arrivo dei poliziotti, all’atto di alzarsi per l’identificazione, l’uomo si reggeva con un mano i pantaloni ancora aperti.Dopo essere stato portato in Questura per il fotosegnalamento, O.K.C., 36enne nigeriano, pluripregiudicato per episodi simili e reati contro il patrimonio, è stato denunciato a piede libero per il reato di atti osceni in luogo pubblico.
IMMIGRAZIONE
Tosi: Zaia per tragedie   <br/>ha due pesi e due misure

Tosi: Zaia per tragedie
ha due pesi e due misure

Anche il sisma in Nepal entra nella polemica politica in Veneto. Il candidato Flavio Tosi intravvede l'uso di "due pesi e due misure per le tragedie in periodo di elezioni" da parte del governatore (e avversario) Luca Zaia, che ieri aveva dato la disponibilità del Veneto a partecipare agli aiuti umanitari per le vittime del terremoto nel paese himalayano. "Per Zaia le tragedie umanitarie sono tutte uguali o vanno valutate secondo convenienza di campagna elettorale? Si metta d'accordo con se stesso - afferma Tosi - se va bene aiutare, curare e accogliere nepalesi vittime della tragedia del terremoto, perché lo stesso metro non lo applica agli africani vittime di altre tragedie?".
INDAGINI
Il corpo di un cinese    <br/>nelle acque del Mincio

Il corpo di un cinese
nelle acque del Mincio

Il corpo di un uomo, quasi irriconoscibile data la lunga permanenza in acqua, è stato ripescato dai Vigili del Fuoco stamattina alla diga di Salionze. I carabinieri hanno rinvenuto frammenti di un documento negli abiti che ancora aveva addosso. Si tratterebbe di un cittadino cinese di cui, pero', non risulta denuncia di scomparsa. Il cadavere non presentava segni evidenti di violenza ma le indagini sono in corso
PROGETTO GIOVANI
SUMMER CAMP CHIEVO:  <br/>APERTE LE ISCRIZIONI

SUMMER CAMP CHIEVO:
APERTE LE ISCRIZIONI

Continua questa estate l’attività con i Camp del Chievo. Anche quest’anno sono pronti ad accogliere per una nuova esperienza: una vacanza che alterna il divertimento all’insegnamento delle tecniche calcistiche. I bambini saranno allenati dai tecnici del Settore Giovanile del Chievo e seguiti in tutte le loro esigenze dallo staff gialloblù.L’attività si svolgerà per un mese presso il nuovo centro sportivo Bottagisio e presso Villa Guerina a Montorio per quanto riguarda la città con la formula del day camp e grandi novità di quest’anno, con la formula del night and day e del day camp nelle splendide località di Jesolo con soggiorno al Villaggio turistico Marzotto e in Alta Badia con soggiorno all’ hotel Posta di Pederoa.Per tutte le informazioni: http://www.chievoverona.it/it/chievoschool/summercamp
VERSO GENOVA
PESCHIERA: HALLFREDSSON  <br/>ANCORA DIFFERENZIATO

PESCHIERA: HALLFREDSSON
ANCORA DIFFERENZIATO

Hellas subito in campo a Peschiera: mercoledì sera si andrà a Genova per affrontare la Sampdoria. Seduta mattutina per il Verona, la squadra è stata divisa in due gruppi: chi non ha giocato con il Sassuolo ha svolto riscaldamento, possesso palla, lavoro atletico e partita, mentre per chi ha giocato lavoro differenziato. Bosko Jankovic, in attesa degli esami diagnostici, ha svolto cure fisioterapiche. Per Emil Hallfredsson cure fisioterapiche e lavoro differenziato. Cure fisioterapiche per Artur Ionita.PROGRAMMA ALLENAMENTIMartedì 28 aprile: seduta mattutina (ore 11.30) a porte chiuseMercoledì 29 aprile: Sampdoria-Hellas Verona (ore 20.45)
GRANATA
Citta: problema del gol <br/>e Spezia per ripartire

Citta: problema del gol
e Spezia per ripartire

L'attacco a secco da tre gare. Un punto nelle ultime 5 partite. Ecco perchè il Cittadella è sprofondato nuovamente nei bassifondi della classifica e rischia la retrocessione diretta in Lega Pro. Domani sera, alle 20.30, al Tombolato, contro lo Spezia, sarà la partita della vita per gli uomini di Foscarini. il tecnico dovrà fare a meno di Cappelletti e Donazzan ma dovrà soprattutto fare le mosse giuste per sbloccare il reparto avanzato. dopo l'exploit iniziale, infatti, Stanco non si è praticamente più visto. Sgrigna appare Stanco e Coralli fuori posizione. CALENDARIO DA BRIVIDI. 5 le gare rimanenti. 15 i punti a disposizione per restare in serie B. Ma il cammino granata è una scalata quasi impossibile. Domani lo Spezia, poi la trasferta a Bari, poi ancora il Frosinone (con ambizioni da promozione diretta). Sabato 16 maggio ci sarà lo scontro diretto col Catania in trasferta. L'ultima partita, forse quella decisiva, sarà il 22 maggio al Tombolato contro il Perugia. ARBITRO. A dirigere Cittadella – Spezia di martedì 28 aprile 2015 (ore 20.30) allo Stadio “Tombolato” di Cittadella è stato chiamato il Sig. Riccardo Pinzani della sezione di Empoli, 1° ass. Sig. Valeriani di Ravenna, 2° ass. Sig. Oliveri di Palermo; IV° uff. Sig. Amabile di Vicenza.
DESIGNAZIONI
Chievo-Cagliari  <br/>Arbitra Di Bello

Chievo-Cagliari
Arbitra Di Bello

Sarà Marco Di Bello di Brindisi ad arbitrare la partita Chievo - Cagliari, che si disputerà mercoledì 29 aprile alle ore 20.45 allo stadio Bentegodi. I guardalinee saranno Gianmattia Tasso e Omar Gava, mentre il quarto uomo sarà Giuseppe De Pinto. Gli arbitri addizionali saranno Fabrizio Pasqua e Rosario Abisso.
VICENZA QUASI IN A
LE 7 VITE DEI         <br/>(MAGNA) GATTI

LE 7 VITE DEI
(MAGNA) GATTI

Difficile trovare nella storia del calcio una squadra più fortunata del Vicenza, ripescato per ben tre volte nel nuovo millennio: nella stagione 2004-2005, il Vicenza di Viscidi e Bellotto viene retrocesso in Serie C1 dopo aver perso i play-out contro la Triestina, ma successivamente viene reintegrato in cadetteria per la condanna del Genoa e le radiazioni di Perugia e Salernitana. Stessa sorte nella travagliata stagione 2011-2012: retrocesso in Lega Pro dopo aver perso un altro play-out contro l'Empoli di Maccarone, viene nuovamente reintegrato a seguito della retrocessione d'ufficio del Lecce per lo scandalo del calcioscommesse. Finita qui? No.NON C'È DUE SENZA TRE. L’anno successivo arriva una nuova retrocessione sul campo: Né Breda, né tantomeno Dal Canto riescono a salvare i biancorossi. Questa volta i berici non hanno scampo: il Vicenza dopo tanti anni assaggia l’amaro sapore della Lega Pro. Nella ex C, il Vicenza non si ambienta bene: fatica a vincere, ma nel girone di ritorno si riprende e accede ai play-off. Però arriva la sconfitta contro il Savona: il Vicenza è condannato a restare in Lega Pro. Ma non c’è due senza tre. Il fato colorato di biancorosso soffia ancora a favore dei berici: il Siena fallisce e libera un posto in B. Non subentra il Padova (anch’esso fallito) e nemmeno le altre retrocesse: Reggina e Juve Stabia. Tutto lascia presagire che venga ripescato il Pisa, ma per un serie di problemi burocratici e graduatorie a dir poco cervellotiche, viene ripescato ancora una volta Il Vicenza. UN NUOVO DERBY IN A? La squadra è da rifare: sono pochi i giorni disponibili prima che inizi il campionato. Giovanni Lopez viene confermato sulla panchina e gli acquisti sono di medio livello: solo Di Gennaro e Moretti sembrano nomi buoni da B. Ad ottobre la squadra naviga in cattive acque e viene chiamato Pasquale Marino: la squadra rinasce e l’ex allenatore dell’Udinese porta il Vicenza verso vette insperate. Anche grazie ad uno straordinario Andrea Cocco: l’attaccante sardo, che a Verona ha fatto la sbiadita comparsa, è arrivato a quota 17 gol. Attualmente il Vicenza è secondo a 62 punti. Uno in più del Frosinone e due punti sopra la corazzata Bologna. Se oggi finisse il campionato, sarebbe direttamente in Serie A. Una squadra dalle 7 vite. Per molti a Verona, soprattutto per i tifosi veterani, il “vero derby” è la partita con il Vicenza, non con il Chievo. Il prossimo anno, con le veronesi salve, ci potrebbero essere quattro derby in stagione per l’Hellas. Le strade dei veronesi “Tutti matti” e i vicentini “Magnagatti” sembrano destinate a rincrociarsi.LUCA VALENTINOTTI
DESIGNAZIONI
IRRATI PER    <br/>SAMPDORIA-VERONA

IRRATI PER
SAMPDORIA-VERONA

Sarà l’arbitro Massimiliano Irrati di Pistoia, a dirigere il match Sampdoria-Hellas Verona, in programma mercoledì 29 aprile alle ore 20.45 allo stadio “Ferraris”. Il direttore di gara sarà coadiuvato dagli assistenti Faverani e Ranghetti, il quarto uomo sarà Tonolini. I due arbitri addizionali saranno Damato e Abbattista
TERREMOTO
Nepal, 24enne telefona   <br/>a Verona: 'Sto bene'

Nepal, 24enne telefona
a Verona: 'Sto bene'

E' rientrato l'allarme per lo scalatore veronese che si temeva fosse disperso in Nepal dopo il terremoto. Giovanni Cipolla, 24 anni, ha telefonato ai suoi familiari per rassicurarli sulle sue condizioni; a causa del sisma si erano interrotte le comunicazioni e per questo si erano persi i contatti. La zia del giovane, che vive in Borgo Roma, ha riferito che il nipote sta bene e la famiglia è tranquilla.
TERREMOTO
Nepal, Caritas veronese   <br/>Pronti sostenere gente

Nepal, Caritas veronese
Pronti sostenere gente

"Siamo vicini alle vittime e ai sopravvissuti": lo afferma mons. Giuliano Ceschi, direttore di Caritas Verona. "Siamo pronti a sostenere le popolazioni colpite dal sisma - annuncia - attraverso il coordinamento internazionale delle Caritas. Lanciamo intanto un appello ai veronesi affinché ci aiutino ad aiutare". "Chiediamo anche alle parrocchie - aggiunge - di destinare la raccolta delle prossime due domeniche per il sostegno di progetti di intervento e ricostruzione che Caritas Veronese adotterà in Nepal". La rete Caritas, seppur in condizioni difficilissime, continua la sua azione con la mobilitazione di altre Caritas e team di esperti in supporto alla Caritas Nepal. "La priorità - ricorda mons. Ceschi - rimane la ricerca dei sopravvissuti e l'assistenza ai senza tetto con beni di prima necessità, soprattutto acqua e materiale igienico sanitario, oltre che tende, coperte e teli per ripari temporanei. Ci giungono notizie che molte delle vittime non sono raggiungibili perché le vie di comunicazione sono quasi completamente bloccate e vi sono aree di cui non si hanno notizie, soprattutto le più remote tra le montagne".
ALLIEVI NAZIONALI
Torneo di Gradisca:  <br/>Pareggio con il Milan

Torneo di Gradisca:
Pareggio con il Milan

Finisce 1-1 tra Hellas Verona e Milan. Gli Allievi Nazionali gialloblù giocano una grande partita, vanno in vantaggio con Buxton al 23' del primo tempo, ma non riescono a sfruttare le numerose occasioni create. Il Milan resiste, e all'ultimo minuto di recupero trova il pareggio grazie ad un calcio di rigore realizzato da Zhikov. Tutto è ancora da decidere per i gialloblù, che vincendo l'ultima sfida del girone contro il Midtjylland (già qualificato dopo l'1-0 al Chivas) potrebbero raggiungere i quarti di finale del prestigioso torneo.Torneo di GradiscaMILAN-HELLAS VERONA 1-1Marcatori: 23' pt Buxton, 33' st Zhikov (rig.).MILAN: Guarnone, Mutti, Cantelli, Viola, Curto (dal 16' st Ghidoni), Pobega, Finelli (dal 19' st Negri), Marchesi (dal 24' st Montrasio), Jones (dal 24' st Busanca), Forte, Zhikov.A disposizione: Crosta, Cortinovis, Pesenti.All.: Lupi. HELLAS VERONA: Vencato, Pavan, Guglielmi, Casale, Badan, Danzi, Pellacani, Cerda, Lion (dal 3' st Neri), Buxton (dal 30' st Hoxha), Belkheir (dal 10' st Crema).A disposizione: Quartarolo, Fiorio, Verlicchi, Quartarolo, Chimenti, Franchetto, Hoxha.All.: Vitali.NOTE. Espulsi: Zhikov, Casale. Ammoniti: Pobega, Forte, Pavan.PROSSIMO TURNO - Lunedì 27 aprile, ore 18Midtjylland-Hellas Verona, Chivas-Milan.CLASSIFICAMidtjylland 6; Hellas Verona 2; Chivas e Milan 1.
TALK-SHOW
Il divorzio breve   <br/>a 'Verona in diretta'

Il divorzio breve
a 'Verona in diretta'

Si parlerà del divorzio breve nella puntata di questa sera di "Verona in diretta", il talk-show in onda alle 19:15 circa, subito dopo la prima edizione del Tg Verona.Per discutere della nuova legge appena varata dal Parlamento che permette di divorziare anche dopo 6 mesi dalla fine del rapporto, saranno ospiti in studio l'avvocato matrimonialista Barbara Lanza e Palmarino Zoccatelli, presidente dell'associazione cattolica tradizionalista "Famiglia e Civiltà". Il pubblico potrà intervenire chiamando il numero 045/8054328.
CHIEVO-VERONA
DERBY: OGGI INIZIA    <br/>LA PREVENDITA

DERBY: OGGI INIZIA
LA PREVENDITA

Oggi alle 16 inizia la prevendita per il derby tra Chievo e Verona in programma domenica 10 Maggio alle ore 12.30. Inizio Prevendita: Lunedi' 27 Aprile alle ore 16.MODALITA' DI ACQUISTO DEI BIGLIETTI:- Online su www.ticketone.it, con la formula biglietto "stampa a casa";- Presso i punti vendita Ticketone distribuiti su tutto il territorio nazionale.La prevendita dei biglietti terminerà Sabato 9 Maggio alle ore 19.Eventuali tagliandi rimanenti saranno venduti allo Stadio Bentegodi il giorno della gara presso la Biglietteria "PARK A", situata sul lato ovest dello stadio, che aprirà con orario continuato dalle 9 alle 13.00.Al momento dell'acquisto è necessario esibire un documento d'identità valido (carta d'identità, Patente o Passaporto).A Verona e provincia i punti vendita sono i seguenti:- Azimut, via Roma 42, Legnago.- Game Service, Via Centro 153, Verona.- Gong, via Alcide De Gasperi 12, Bussolengo.- Iper Verona, via Del Commercio 1, San Martino Buon Albergo.- Music Play (c/o C.C. San Bonifacio), via Sorte, San Bonifacio.- Music Shop Nogara, via XXV Aprile 50, Nogara.- Petra Antica, piazza Vittorio Emanuele 12, San't Ambrogio di Valpolicella.- Verona Box Office, via Pallone 12/A, Verona.Per l'elenco completo dei punti vendita sul territorio nazionale potete cliccare qui:http://www.ticketone.it/IT/Sport/biglietti.html?affiliate=ITT&doc=search...I biglietti dei settori Curva Nord Locali, Tribuna Superiore, Poltrone e Poltronissime verranno venduti inoltre presso il bigoncio 7 dello stadio Bentegodi, nei seguenti giorni e orari:Lunedi 27 Aprile: dalle 16 alle 18.Martedi' 28 Aprile: dalle 15 alle 18.Giovedi' 30 Aprile: dalle 15 alle 18.Da Lunedi' 4 Maggio a Sabato 9 Maggio: dalle 15 alle 18.PREZZI:http://www.chievoverona.it/it/content/prezzi-partita-chievoverona-hellas...Ridotti:- Donne: qualsiasi età.- Over 60: nati prima del 10/05/1955- Under 26: nati dopo il 10/05/1989- Under 15: nati dopo il 10/05/2000.SETTORE OSPITI (CURVA SUD INFERIORE - CURVA SUD SUPERIORE):La vendita sarà dedicata esclusivamente ai possessori di Tessera del Tifoso dell' Hellas Verona.Modalità di vendita:- Esclusivamente presso i punti vendita Ticketone distribuiti su tutto il territorio nazionale.La vendita del settore ospiti terminerà alle ore 19 di Sabato 9 Maggio.CAMBIO UTILIZZATORE:Online, per gli abbonamenti su http://cu.chievoverona.it, fino alle ore 19 del giorno antecedente alla gara.Online, per i biglietti su www.ticketone.it fino alle ore 19 del giorno antecedente alla gara.IL GIORNO DELLA GARA NON SARA' POSSIBILE CAMBIARE IL NOMINATIVO
TEZENIS
PLAY-OFF A2: AL VIA <br/>LA VENDITA LIBERA

PLAY-OFF A2: AL VIA
LA VENDITA LIBERA

Comincia lunedì 27 aprile nella sede della Scaligera Basket di via Cristofoli 48, a Verona, la vendita libera dei biglietti per gara-1 e gara-2 dei quarti di finale playoff di A2 Gold, che la Tezenis giocherà al PalaOlimpia sabato 2 e lunedì 4 maggio, dopo la prima settimana riservata solo agli abbonati. Entrambe le partite avranno inizio alle 20:30.La prevendita sarà attiva in sede da lunedì a giovedì 30 aprile dalle 10 alle 12:30 e dalle 15 alle 18, sabato 2 maggio al PalaOlimpia dalle 10 alle 12:30 e dalle 19 alla palla a due di gara-1.La prevendita per gara-2 proseguirà lunedì 4 maggio, sempre al PalaOlimpia, dalle 10 alle 12:30 e la sera dalle 19.I PREZZIParterre 25 €Parterre Ridotto under 16 ed over 65 20 €Tribuna Numerata 16 €Tribuna numerata Ridotto under 16 ed over 65 10 €Gradinata 12 €Gradinata Ridotto under 16 ed over 65 8 €Curva 8 €Curva Ridotto under 16 ed over 65 5 €Attiva da lunedì 27 aprile a giovedì 30 aprile, sempre in sede e con gli stessi orari, la prevendita del pacchetto-promozione «Gara-1 + Gara-2» riservato agli abbonati di Hellas Verona, Chievo e Calzedonia Verona.Pacchetto «Gara-1 + Gara-2»Parterre: intero € 45 (invece di € 50), ridotto Under 16 € 35 (invece di € 40)Tribuna Numerata: intero € 26 (invece di € 32), ridotto € 17 (invece di € 20)Gradinata: intero € 20 (invece di € 24), ridotto € 13 (invece di € 16)Curva: intero € 13 (invece di € 16), ridotto € 8 (invece di € 10)Sarà inoltre attivato un indirizzo e-mail – gruppi@scaligerabasket.it – dedicato alle richieste delle società sportive di Verona e provincia per acquistare pacchetti di biglietti per i propri tesserati.Per ogni informazione telefonare allo 045.8101644 o scrivere a info@scaligerabasket.it.
SOCCORSO ALPINO
Vola per qualche    <br/>metro in parete

Vola per qualche
metro in parete

Mentre con alcuni amici stava arrampicando nella palestra di roccia Quattro Gatti, nel vicentino, un 65enne di Lugo, è volato per un paio di metri sbattendo la testa. Sul posto si trovava per caso un volontario del Soccorso alpino di Arisero che ha subito lanciato l'allarme al 118. La squadra formata da sette soccoritori ha soccorso il ferito, portandolo fino all'ambulanza. Per l'uomo un sospetto trauma cranico.
PROFUGHI
Zaia: 35 euro per farli    <br/>restare a casa loro

Zaia: 35 euro per farli
restare a casa loro

"Invece di dare 35 euro al giorno ad ogni profugo noi li vogliamo dare ai veneti. La nostra proposta e' dare ai profughi 35 euro al mese, che tanto a casa loro sono più che sufficienti, e aiutarli nel loro paese". L'ha detto il presidente del Veneto Luca Zaia alla Festa dei Veneti in programma oggi a Cittadella. "Noi siamo l'unica regione d'Italia ad aver detto di no all'accoglienza - ha continuato - e non perche' siamo razzisti, ma perche' ne abbiamo già 514 mila e di questi 42 mila sono senza lavoro. E' una questione di dignità umana e chi continua far credere che qui ci sia lavoro, da mangiare e da bere per tutti e' un ipocrita".
ALLE 5:19 IN VALDADIGE
ULTIM'ORA: SCOSSA    <br/>DI TERREMOTO NEL VERONESE

ULTIM'ORA: SCOSSA
DI TERREMOTO NEL VERONESE

Una scossa di terremoto di 2.4 gradi Richter è stata avvertita stamattina alle 5:19 in Valdadige. Il terremoto ha avuto l'epicentro vicino a Preabocco. Non si sono registrati danni nè a cose nè a persone. Il terremoto è stato avvertito anche in Valpolicella e in Lessinia.
TERZO TEMPO
SCONCERTI: TONI? SPERO     <br/>CONTINUI A DIVERTIRSI

SCONCERTI: TONI? SPERO
CONTINUI A DIVERTIRSI

"Luca Toni? Lo invidio molto perchè è uno che si diverte a giocare a calcio. E spero continui a divertirsi ancora per molto tempo". Così in serata il giornalista Sky Mario Sconcerti durante la trasmissione Terzo Tempo. Imbeccato da un tifoso del Verona sullo straordinario momento di forma di Toni, 17 gol con la doppietta di oggi al Sassuolo, Sconcerti ha spiegato la grandezza di Toni elogiandone la propria diversità rispetto ad altri bomber. "Toni è straordinario nel suo genere perchè è un giocatore alto con i piedi buoni" ha spiegato Sconcerti "due caratteristiche che sono poco abbinabili". Commentando le immagini del gol del 3-1, dove Toni salta tre volte Brighi che per fermarlo lo cintura, Sconcerti spiega: "Toni non corre, dondola. Sembra sempre vicino al cadere eppure è sempre in controllo della palla. E l'età in questo caso lo ha persino aiutato. Il gol di oggi è una danza tra i birilli, giocate che fanno i brevilinei non giocatori alti e pesanti. Toni è un'eccezione da sempre" ha concluso Sconcerti "si vede che si diverte a giocare a calcio e spero possa divertirsi ancora per tanto tempo".
HELLAS VERONA
TRAUMA ALLA COSCIA  <br/>DA VALUTARE JANKOVIC

TRAUMA ALLA COSCIA
DA VALUTARE JANKOVIC

E' in forte dubbio la presenza di Bosko Jankovic per la trasferta di mercoledì sera a Marassi, contro la Sampdoria. Come si legge nel comunicato pubblicato sul sito dell'Hellas Verona "in seguito ad uno scontro di gioco durante Hellas Verona-Sassuolo, Bosko Jankovic ha riportato un trauma contusivo alla coscia sinistra. I tempi di recupero saranno valutati nei prossimi giorni". Praticamente impossibile vederlo in campo contro la Samp.
L'Opinione
ON AIR
24.04.2015
TgVeneto
ON AIR
27.04.2015
Rosso & Nero
ON AIR
27.04.2015
Padova in Diretta
ON AIR
24.04.2015
Verona in Diretta
ON AIR
24.04.2015
TgPadova 7 Giorni
ON AIR
26.04.2015
TgVerona 7 Giorni
ON AIR
26.04.2015
Vighini Show
ON AIR
24.04.2015
Alè Verona
ON AIR
27.04.2015
Biancoscudati Channel
ON AIR
21.04.2015
Alé Padova
ON AIR
27.04.2015
Dalla Terra alla Tavola
ON AIR
26.03.2015

Studionews Rete Nord Pubblicità

MEDICINA OGGI
26.04.2015

MEDICINA OGGI

TERRA E NATURA
24.04.2015

TERRA E NATURA

STUDIONEWS ATER
23.04.2015

STUDIONEWS ATER

STUDIONEWS AZIENDE
22.04.2015

STUDIONEWS AZIENDE

i nuovissimi di tgverona.it

Palinsesto