Padova calcio di Martina Moscato , 06/04/2021 15:15

Padova: storia di un'ingiustizia che può costare il campionato VIDEO

Padova, che ingiustizia a Trieste

E' il minuto 65 di Triestina-Padova. L'attaccante alabardato Gomez alza il braccio e colpisce il pallone col pugno spedendolo in rete. L'arbitro Cascone di Nocera Inferiore non si avvede del gesto decisamente antisportivo, convalida il gol e condanna il Padova alla più ingiusta delle sconfitte. Una battuta d'arresto che a questo punto della stagione può costare cara. Gomez a fine gara dedica la rete irregolare ai compagni, senza ammettere di aver segnato col pugno, ma il video di un fotografo posizionato dietro la porta lo smaschera senza lasciare dubbi.