Hellas Verona di Redazione , 06/04/2021 12:13

Cuore Gialloblù: a Cagliari vince Barak

Hellas Verona

Sesta vittoria di 'tappa' per Antonin Baràk, eletto Cuore Gialloblù di Cagliari-Hellas dai tifosi che hanno espresso le proprie preferenze tramite le Instagram Stories di Hellas Verona FC.

In Sardegna il centrocampista ceco ha siglato il suo settimo gol in questo campionato, eguagliando il proprio massimo bottino personale - stabilito nella stagione 2017/18, la prima con la maglia dell'Udinese - e diventando il secondo straniero, dopo Juan Manuel Iturbe, per numero di gol realizzati dalla stagione 2013/2014 in poi.

Premiato con la seconda posizione Federico Ceccherini, miglior gialloblù per duelli ingaggiati (15) e vinti (8), così come per duelli aerei (6/9). Il classe '92 ha inoltre intercettato il maggior numero di palloni tra tutti i suoi compagni (4), recuperandone complessivamente più di ogni altro giocatore di movimento (6).

C'è ancora un difensore a chiudere il podio e si tratta di Matteo Lovato. Schierato al centro del terzetto difensivo, il 21enne padovano è stato autore di una prova di sostanza e personalità, contribuendo in modo sostanziale al conseguimento del settimo clean sheet di questa stagione.

Fuori dalla 'zona punti' solamente per una manciata di voti Kevin Lasagna, che nei minuti di recupero ha posto il sigillo finale alla gara segnando la sua seconda rete in gialloblù, mentre in quinta posizione è arrivato Mattia Zaccagni.

Con la vittoria di questa settimana, Baràk assottiglia ulteriormente il margine tra sé e il primo posto, occupato proprio da Zaccagni e ora distante solamente 2 lunghezze. La medaglia di bronzo resta temporaneamente al collo di Dimarco, mentre Lovato sale a quota 11 e Ceccherini entra in classifica con i 2 punti raccolti proprio a Cagliari. (hellasverona)